La collona di Dio

Una delle manifestazioni più straordinarie di Dio nella Bibbia è quella della colonna di nuvole e fuoco che accompagnava gli Israeliti nel loro pellegrinaggio nel deserto. “Il SIGNORE andava davanti a loro: di giorno, in una colonna di nuvola per guidarli lungo il cammino; di notte, in una colonna di fuoco per illuminarli, perché potessero camminare giorno e notte. Egli non allontanava la colonna di nuvola durante il giorno, né la colonna di fuoco durante la notte, dal cospetto del popolo” (Esodo 13.21-22).

 

Ma quella colonna non era solo un’ombra che alleviava il sole cocente o una luce che illuminava nell’oscurità del deserto, ma era soprattutto la certezza che il Signore era sempre lì: guidando, benedendo e portando il Suo popolo alla destinazione che Lui aveva tracciato: la Terra Promessa.

 

Quando ricordiamo questo episodio biblico, non possiamo non renderci conto che la “colonna” di Dio continua a guidare tutti coloro che si fidano di Lui ancora oggi, soprattutto quando il viaggio si svolge nei tanti “deserti” della vita che spesso attraversiamo. Ci rallegra sapere che possiamo sperimentare questa presenza in ogni tappa del nostro “pellegrinaggio” quotidiano!

 

Dio non chiese gli israeliti di lasciare semplicemente l’Egitto e andare verso la Terra Promessa, ma li diede ciò di cui avevano bisogno per il viaggio: ombra e refrigerio durante il giorno; luce e riscaldamento durante la notte; cibo; le acque delle fontane e molto altro. Tutto ciò che gli Isrealiti dovevano fare era mettersi in viaggio, andare avanti e proseguire, al resto il Signore avrebbe provveduto.

 

Vedete quanto Dio è buono Dio: non ci chiede mai di iniziare un’opera o di fare una missione senza darci le condizioni per farlo. Dio ha fornito tutto questo in modo che non si fermassero mai. Perché questo è ciò che Lui richiede sempre da noi: che andiamo sempre avanti! La vocazione della Chiesa di Cristo è quella di andare sempre avanti. Il Signore sa di cosa abbiamo bisogno per continuare il nostro viaggio.

 

Quindi, mentre gli israeliti camminavano nel deserto, quella colonna non lasciò mai il popolo. Cos’è una colonna? È una struttura solida e resistente che sostiene una costruzione. Ma quella colonna si manifestò in due modi molto interessanti: come una nuvola e come un fuoco, due sostanze volatili che possono essere viste ma non possono essere toccate. Dio è questa colonna e così è la Sua presenza: forte e percepibile, ma che possiamo solo sentire ed essere sicuri che sia reale.

 

Nel deserto la colonna non lasciò mai il popolo d’Israele. La Bibbia non lo parla, ma è molto probabile  che alcuni israeliti abbiano rinunciato al viaggio e siano tornati in Egitto oppure fuggiti in una città vicina. Se questo è vero, coloro che rinunciarono non usufruirono più della colonna di nuvola di giorno né della colonna di fuoco di notte perché decisamente lasciarono la presenza di Dio. Tuttavia, Dio non abbandonò mai il suo popolo nel deserto, come alcuni si lamentarono con Mosè. Dio era sempre lì.

 

Anche oggi è così: il Signore non ci lascia mai. Pertanto, il nostro viaggio continua perché la “colonna” continua ad andare avanti a noi: non si è fermata e continuerà a guidare i nostri passi e ogni tappa del nostro viaggio. Allora, mentre staremo andando verso ciò che Dio ha preparato per noi; mentre cammineremo secondo la Sua volontà, con Lui e confidando in Lui; e mentre vivremo per l’adempimento dei Suoi propositi nella nostra vita, quella “colonna” non si allontanerà mai.

 

Siate dunque forti e coraggiosi, come il Signore disse a Giosuè; state saldi e incrollabili, come Paolo scrisse ai Corinzi; siate di buon animo e non temete, così disse Gesù ai discepoli quando erano in mare mentre affrontavano una terribile tempesta. Il Signore è con noi. La “colonna ” di nuvola e fuoco è presente, dobbiamo solo alzare lo sguardo per vederla e sentirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.