Amare Dio e avere intimità con Lui

Rispondendo al dottore della Legge, Gesù stava ricordando a tutti: dovete amare Dio con la vostra intelligenza, con le vostre emozioni e con la vostra volontà.

 

Gesù insegnava a un gruppo di persone quando un fariseo gli si avvicinò e Gli chiese quale fosse il più grande comandamento. Forse si aspettava che Lui rispondesse che erano i rituali, o il sistema dei sacrifici, gli olocausti o qualsiasi altra espressione di religiosità. Ma Gesù andò al cuore della questione e disse che il più grande comandamento è: “Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente” (Matteo 22.37).

L’amore per Dio deve essere esclusivo: è con tutto il cuore, con l’anima e con la mente. Rispondendo a quell’umo, Gesù stava ricordando a tutti: dovete amare Dio con la vostra intelligenza, con le vostre emozioni e con la vostra volontà. Ciò perché il nostro legame più profondo è con il Creatore, è su di Lui che riposa l’intero significato della nostra esistenza.

Dall’inizio alla fine della Bibbia possiamo vedere un’idea molto chiara: relazione. Dio prima creò l’uomo, ma vide che era solo e creò la donna. Relazione. Poi li pose nel giardino dell’ Eden e ogni giorno il Signore veniva loro incontro. Qual è l’importanza di quel Giardino? Era il luogo dell’incontro con Dio. Relazione.

Quindi, se Dio cerca quella relazione con i suoi figli, è molto chiaro che il più grande comandamento è amare Dio. Dopo tutto, cosa sarebbe amare Dio? O come si può  amare Dio? Le Scritture insegnano che possiamo amare Dio, “perché egli ci ha amati per primo” (1 Giovanni 4:19)

Amare Dio significa avere una relazione intima con Lui. Chi qui non è mai stato innamorato di nessuno? E cosa succede quando siamo innamorati di una persona? Lei occupa i nostri pensieri, vogliamo stare insieme, condividere i bei momenti con lei, vogliamo conoscerla di più.

Il più grande desiderio di Dio é avere una relazione con noi. Questo perché ci ha fatto per amarci e desidera che contraccambiamo il Suo amore. Questo vuol dire: Dio ci ama così tanto che l’única cosa che chiede da noi è il nostro amore. Non che Lui lo abbia bisogno, ma perché ci ama e vuole darci la Sua presenza.

Dio desidera che ognuno di noi Lo conosca e trascorra del tempo con Lui. Dio vuole relazionarsi. Ecco perché imparare ad amare Dio e a essere amati da Lui dovrebbe essere il maggiore obbiettivo della nostra vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.